LA BUFALA DEI MIGRANTI CHE PROTESTANO PER OTTENERE 1’350 EURO AL MESE

Postato il Aggiornato il

mattino-asilanti-bloccano-strada-45-eruo-giorno-bufala-piccolo

LA BUFALA DEGLI ASILANTI CHE PROTESTANO E BLOCCANO LA STRADA DI TRAPANI PER OTTENERE 1’350 EURO AL MESE

 

L’8 aprile 2014 il mattinonline della Lega dei Ticinesi pubblica un articolo dove si sostiene che una cinquantina di richiedenti l’asilo hanno bloccato il traffico della strada provinciale che collega Trapani a San Vito Lo Capo.

Nell’articolo si sostiene che i motivi del blocco siano almeno due: Il primo é che venga loro riconosciuto al più presto lo status di rifugiato. Il secondo é che pretenderebbero un aumento della diaria giornaliera, portandola a 45 euro al giorno. Che vorrebbe dire 1’350 euro al mese. Concludono l’articolo istigando l’odio dei poveri italiani contro questi asilanti. Poveri contro poveri.

mattino-asilanti-bloccano-strada-45-eruo-giorno-bufala
Mattinonline del 08.04.2014

In realtà il motivo era uno solo, e cioè gli asilanti hanno bloccato la strada per un’ora e mezzo per protestare contro le lungaggini burocratiche, infatti protestavano contro i tempi lunghi per il rilascio dei documenti necessari ad ottenere lo status di rifugiato. Qui di seguito trovate la notizia su “La Repubblica” del 7 aprile 2014. 

Per la conferma che la protesta é durata 1 ora e mezza, ecco di seguito l’articolo di “Sì24.it“.

Da nessuna parte in nessun giornale autorevole, si sostiene che gli immigrati volevano ottenere subito lo status di rifugiato, semplicemente non riuscivano ad ottenere nemmeno i documenti per fare la richiesta per ottenenere lo status di rifugiato.

Comunque non é nemmeno la prima volta che alcuni immigrati del luogo protestano bloccando il medesimo tratto di strada, infatti il 29 ottobre 2013 avevano fatto la stessa cosa per circa una mezz’ora, come si può leggere in questo articolo.

La seconda parte dell’articolo del mattinonline, dove si afferma che gli asilanti pretendevano una diaria di 45 euro al giorno (1’350 euro al mese) é una bufala bella e buona.

Per primo: la richiesta non c’é in nessun giornale autorevole italiano, solo giornaletti online spazzatura e anti-immigrati.

Per secondo: perché la “diaria”, la somma giornaliera che ricevono i migranti, é di 5 euro al giorno (ovvero 150 euro al mese) ed é stata decisa dal governo italiano secondo gli accordi di Schengen, come potete verificare qui, nella decisione del Senato del 30 gennaio 2013 a pagina 96.

Senza dimenticare che forse attualmente i migranti stanno ricevendo solo 2,50 al giorno, come riportato dal giornale di Trapani “Trapani Nostra”: http://www.trapaninostra.it/Edicola/Belice_c_e_-_2013_10.pdf

In realtà il mattinonline vuole giocare con i numeri, visto che in un recente studio si é scoperto che 45 euro al giorno è la spesa media per ogni immigrato che mette piede in uno dei 27 tra centri di accoglienza, centri di identificazione ed espulsione e centri per richiedenti asilo. Tutto questo per un letto, i pasti, il vestiario, i farmaci necessari e un minimo di pocket money ( diaria di 5 euro). Ecco di seguito l’articolo di “La Repubblica” del 19 dicembre 2013 al riguardo.

Non dimentichiamo che le spese per la gestione dei centri di accoglienza e di asilanti vengono dal “Fondo europeo per i rifugiati“, in cui l’italia partecipa.

Come potete dunque notare, nessun immigrato a Trapani ha chiesto di aumentare la diaria a 45 euro al mese sennò bloccavano la strada per Trapani, anche se in alcune occasioni dei migranti si sono lamentati perché non ottenevano nessuna diaria, per esempio nel 2012 alcuni migranti di Frosinone richiedevano una diaria da 6 euro, ma non concessa dal sindaco.

 

In conclusione:

La storia che gli asilanti a Trapani hanno bloccato la strada per ottenere 1’350 euro al mese é una bufala, mentre protestavano solo per alcune tipiche lungaggini burocratica all’italiana, ovvero volevano ottenere i documenti per richiedere lo status di rifugiato.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...