LA BUFALA DEI BAMBINI CRISTIANI DECAPITATI IN SIRIA DA ISIS E MOSTRATI COME TROFEI

Postato il Aggiornato il

mattino-bambini-cristiani-decapitati-bufala-piccoloLA BUFALA DEI BAMBINI CRISTIANI DECAPITATI E MOSTRATI COME TROFEI DI GUERRA IN SIRIA, MENTRE ERANO MUSULMANI VITTIME DI UN BOMBARDAMENTO AEREO DEL REGIME SIRIANO

il 5 gennaio 2014, Il giornale online “Il Mattino” della Lega dei Ticinesi pubblica una falsa notizia di bambini cristiani decapitati e mostrati come trofei di guerra. La notizia é un classico falso che va ad aggiungersi alla loro lunghissima lista di bufale anti-islamiche.

Questa storia é una bufala e un classico esempio di codardia e vigliaccheria da parte di questo giornale islamofobo.

Nella realtà, nel video (in arabo) si vedono le conseguenze di un bombardamento del Settembre 2012 dell’esercito siriano del dittatore Bashar al-Assad contro la popolazione di Idlib nell’area di Kafr Uwaid in Siria. Quelli che parlano sono gli abitanti e i genitori che mostrano i corpi dei loro bambini martoriati dalle esplosioni.

Ecco il video originale mandato in rete il 16 Settembre 2012 dove i protagonisti del video mostrano lo scempio dei bambini uccisi dalle potenti bombe di tritolo e barili di petrolio sganciati dagli aerei del regime siriano.

La bambina della foto si chiamava Fatima Meghlaj, era di famiglia musulmana, anche se la sua appartenenza religiosa é irrilevante e poteva essere di qualsiasi religione o etnia. Qui c’é la sua storia ben documentata insieme a quella di altri piccoli innocanti siriani.

Anche la famosa pagina Bufale e dintorni si é occupata della stessa storia, nominando il mattinonline come uno dei promotori di questa bugia.

Conclusione:

Il Mattinonline falsifica totalmente la realtà, trasformando dei musulmani vittime di un bombardamento in mostri che tagliano la testa ai bambini solo perché cristiani.

In aggiunta: Siria: Le false notizie sui cristiani decapitati o convertiti all’Islam e sulle “jihadiste del sesso”

Mattinonline del 05.01.2014
Mattinonline del 05.01.2014

 

Advertisements

19 pensieri riguardo “LA BUFALA DEI BAMBINI CRISTIANI DECAPITATI IN SIRIA DA ISIS E MOSTRATI COME TROFEI

    muslimticino ha risposto:
    24 gennaio 2014 alle 08:03

    Bisognerebbe vergognarsi di raccontare simili menzogne

    […] come le ferite riportate dalle altre vittime, sembrano effettivamente da esplosione. Ringraziamo Le Bufale del Mattino sull’Islam per averci fornito il link alle foto di Fatima, ennesima vittima innocente di un’assurda […]

    SHAMYA ha detto:
    26 marzo 2014 alle 11:14

    basta conoscere l’arabo per sfidare questa grande bufala , ma secondo loro i familiari cristiani che mostrano i loro figli morti e dicono allahu akbar possono essere cristiani??? MA è POSSIBILE SPARARE UNA CAVOLATA SENZA AL MENO FARSI TRADURRE IL VIDEO PER NON FARE FIGURACCE ???? https://www.youtube.com/watch?v=HvgToxlnCws

    Carla ha detto:
    12 agosto 2014 alle 23:08

    .Esistono persone malvagie e persone innocenti, siano esse religiose o atee . Non è una questione di fede, l’odio e la mancanza di rispetto verso la vita umana nascono dalla cruda ignoranza, dalla sete di potere e da interessi economici. E questi giornalisti, si vergognino…..non sono degni del ruolo che coprono, informare in modo veritiero è un dovere morale. Io Atea, spero che un Dio abbia pietà di loro!

    Stefano Della Palma ha detto:
    16 agosto 2014 alle 00:54

    Capisco!
    I filmati sono falsi, le foto sono false, i giornalisti dicono falsità …
    E le diverse centinai di bambini che in pochi giorni sono giunti nei vari centri della Caritas italiane provenienti da quei paesi: scioccati, traumatizzati, alcuni con gravi ferite, qualcuno con mutilazioni, per caso, sono tutti quanti una bufala anche loro?

      muslim ha risposto:
      16 agosto 2014 alle 02:34

      No, loro sono veri, come i milioni di siriani sfollati a cui non frega nessuno

    Luisa ha detto:
    26 agosto 2014 alle 16:49

    NON È UNA BUFALA !
    Oramai le testimonianze sono centinaia, provenienti da diverse fonti. Affermare che sia una montatura significa essere in malafede, cioè complici dei delitti

      muslim ha risposto:
      26 agosto 2014 alle 21:04

      Basta seguire le prove che ti fornisco, quella era una bambina musulmana e il video era stato pubblicato nel 2012

    Bufale sul “Califfato” | Kelebek Blog ha detto:
    8 settembre 2014 alle 06:44

    […] – LA BUFALA DEI BAMBINI CRISTIANI DECAPITATI IN SIRIA E MOSTRATI COME TROFEI https://bufaledelmattino.wordpress.com/2014/01/24/la-bufala-dei-bambini-decapitati/ […]

    Tutte le bufale sul “califfato” ha detto:
    9 settembre 2014 alle 15:32

    […] – LA BUFALA DEI BAMBINI CRISTIANI DECAPITATI IN SIRIA E MOSTRATI COME TROFEIhttps://bufaledelmattino.wordpress.com/2014/01/24/la-bufala-dei-bambini-decapitati/ […]

    Irene ha detto:
    10 settembre 2014 alle 23:13

    Saranno pure bufale ma i Siriani muoiono davvero e non certo per mano di Assad, sono i ribelli terroristi dell’Isis a decapitare bambini e donne e uomini per poi metterle in mostra come trofei! Li fanno a pezzi e ci giocano a palla con i pezzi dei corpi della povera gente, una pratica macraba degna dei peggiori assassini e assassini sono chi gli fornisce armi e supporto finanziario, Italia compresa, ma gli Italiani questo non lo sanno? Chi ha fornito le armi all’ Isis ?

      muslim ha risposto:
      11 settembre 2014 alle 02:36

      Non decapitano bambini e donne, sono solo bufale anche quelle.

    luciano ha detto:
    22 dicembre 2014 alle 12:57

    Bufale a parte, esiste ancora un paese al mondo dove la presenza di mussulmani indigeni, che siano in maggioranza o nn, nella loro nazione, che nn stia creando conflitti?Dal Africa al asia e via dicendo, solo conflitti.E pure in europa cominciano ad essere invadenti e nn poco.

      muslim ha risposto:
      23 dicembre 2014 alle 12:30

      Questa é la tua risposta? Forse sono anche quelle delle bufale

    paolino rover ha detto:
    23 dicembre 2014 alle 02:37

    Muslim a me pare che il cazzaro sei proprio te dimmi un po’ chi sei prima di spiegarmi cosa è vero e cosa no poi provo a ragionarci sopra

      muslim ha risposto:
      23 dicembre 2014 alle 12:30

      Non sai leggere e cliccare i link?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...